25 Giugno 2019
[]
Regione Sardegna: Avviso "Tutti a Iscol@": anni scolastici 2018/2019 – 2019/2020
percorso: Home

Tutti a Iscol@

Obiettivo dell’avviso è quello di innalzare i livelli di apprendimento degli studenti delle scuole sarde e contrastare il fenomeno dell’abbandono scolastico attraverso diverse azioni che saranno attuate in maniera integrata.

L’Avviso prevede il rifinanziamento di varie linee già attuate, in passato dal nostro Istituo con profitto.

Anche per il biennio 2018-2021 il nostro istituo ha deliberato la partecipazione alle linee: B1 e C relative ripsettivamente:
- linea B - Scuole aperte: linea finalizzata a migliorare la qualità dell’offerta formativa curricolare e
extracurricolare attraverso forme di didattica innovativa o laboratorial per complessive 30 ore.
- linea C - Sostegno psicologico e pedagogico e di mediazione interculturale: azioni di sostegno
psicologico, pedagogico e di mediazione interculturale attraverso l’inserimento, per 360 ore
complessive, delle seguenti figure professionali: psicologi, pedagogisti e mediatori interculturali.

Sono destinatari dell’intervento gli studenti della scuola primaria, individuati dall’Autonomia scolastica dando priorità agli studenti:
- che presentano lacune diffuse di conoscenze nelle diverse discipline, necessarie per proseguire con
profitto il percorso di studi;
- con difficoltà di inserimento e di integrazione con gli altri studenti;
- provenienti da famiglie con problematiche di natura sociale e/o economica;
- con disabilità o con disturbi specifici di apprendimento.


I NOSTRI PROGETTI
LINEA B1
Il laboratorio che si realizzerà durante l'anno scolastico in corso dal titolo "A come archeologia" si svolgerà in orario extracurricolare per un totale di 30 ore.
Dimensione: 184,37 KB
LINEA C
La finalità del progetto è quella di migliorare la qualità della vita degli alunni, (e a sua volta di insegnanti e genitori) favorendo nella scuola benessere, successo e piacere, promuovendo quelle capacità relazionali che portano ad una comunicazione assertiva e collaborativa.
Attraverso colloqui motivazionali e di sostegno i ragazzi avranno la possibilità di apprendere modalità di funzionamento più vantaggiose per il proprio benessere quali ad esempio: imparare ad attribuire costantemente un senso ed una motivazione a ciò che fanno, sviluppare senso di responsabilità rispetto alle azioni e alle scelte che decidono di compiere, sviluppare le capacità progettuali, apprendere la comunicazione cooperativa, migliorare il senso di efficacia personale e di autostima, migliorare le capacità esplorative, aumentare il senso di autonomia.
Allo stesso tempo questi interventi permettono di effettuare prevenzione rispetto alle situazioni di rischio per la salute.
LA DOCUMENTAZIONE
Dimensione: 75,30 KB
Dimensione: 498,58 KB
Dimensione: 289,88 KB
Dimensione: 287,30 KB
Dimensione: 177,00 KB
Dimensione: 1,16 MB
Dimensione: 437,77 KB
Dimensione: 106,91 KB
icona relativa a documento con estensione  
Dimensione: 32,00 KB

Comunicazioni Scuola Famiglie

VISITATORI

totale visite
280529

utenti online
0


www.nonsolocomputerolbia.net